Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Presentazione del libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda

Torino 8 febbraio 2018

Al Circolo dei Lettori si presenta il libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda.

Le Collane Nino Aragno Editore

Autori

Schede e notizie bio-bibliografiche di autori e curatori della casa editrice Nino Aragno

 

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 



Benjamin Crémieux (Narbonne 1888-Buchenwald 1944) è stato uno dei più importanti critici letterari del primo Novecento francese e lo scopritore, insieme al suo connazionale Valery Larbaud e a Eugenio Montale, della grandezza della Coscienza di Zeno di Italo Svevo. È stato anche una delle firme più illustri dell’autorevole «Nouvelle Revue Française», segretario generale dell’Istituto Francese a Firenze e poi del Pen Club. Ha studiato Proust, Giraudoux e Morand, ma la sua passione si è rivolta soprattutto alla letteratura italiana: oltre a Svevo, ha fatto conoscere al pubblico francese, anche attraverso le sue traduzioni, Slataper e Pirandello. Deportato in Germania, in quanto ebreo e partigiano, durante la seconda guerra mondiale, è morto nel campo di concentramento di Buchenwald.




Benjamin Crémieux

IL PRIMO DELLA CLASSE

€ 12,00

ISBN 978-88-8419-307-0