Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Presentazione del libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda

Torino 8 febbraio 2018

Al Circolo dei Lettori si presenta il libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda.

Le Collane Nino Aragno Editore

Autori

Schede e notizie bio-bibliografiche di autori e curatori della casa editrice Nino Aragno

 

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 



Antonio Ranieri nacque a Napoli nel 1806. Discepolo negli anni della post-adolescenza di Basilio Puoti, frequentò per tuta la vita uomini di cultura anticonformisti e innovativi. preso di mira dal regime borbonico, emigrò presto, facendo esperienze di vita e di studio a Roma e a Firenze, dove conobbe Giacomo Leopardi e frequentò Pietro Colletta, Gabriele Pepe, Gino Capponi, Niccolò Tommaseo e Pietro Giordani, intellettuali che gravitavano attorno a Giampietro Vieusseux e alla sua rivista «Antologia». In seguito viaggiò in Europa, a Parigi, Ginevra, Berlino, Bruxelles, Londra: poi, il 10 settembre 1834, tornò a Firenze, dove iniziò il sodalizio con Leopardi, durato fino alla morte del poeta nel 1837. Nel 1839 pubblicò il romanzo Ginevra, cui fecero seguito opere storiche e di militanza politica. Nel 1861, subito dopo la proclamazione dell’Unità d’Italia, venne eletto deputato e nel 1882 senatore: intanto, nel 1880, aveva dato alle stampe Sette anni di sodalizio con Giacomo Leopardi. Morì nel 1888, lasciando i manoscritti leopardiani alla Biblioteca Nazionale e il suo patrimonio al Monte della Misericordia per avviare la costruzione di un ospedale.




Antonio Ranieri

GINEVRA O L'ORFANA DELLA NUNZIATA

€ 30,00

ISBN 978-88-8419-274-9

Giacomo Leopardi-Antonio Ranieri

ADDIO, ANIMA MIA

€ 15,00

ISBN 978-88-8419-810-5