Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Presentazione del libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda

Torino 8 febbraio 2018

Al Circolo dei Lettori si presenta il libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Edith Wharton

SCENARI ITALIANI

Introduzione di Attilio Brilli, traduzione di Simonetta Neri

2011

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-502-9

€ 12,00

Prezzo: € 12,00

Scenari italiani di Edith Wharton è il più affascinante «viaggio in Italia» scritto dopo Goethe e dopo Stendhal. Quello della scrittrice americana è un viaggio moderno che ingloba una lunga tradizione per trarne il succo e poi trascenderla in nome della propria autonomia culturale ed estetica, un’autonomia che va oltre la lettura gotica di Ruskin, oltre l’aureo rinascimento di Pater o le sensazioni di Bourget in favore di una visione più eclettica della civiltà italiana.

Edith Wharton (New York, 1862-Val d’Oise, 1937) scrittrice statunitense che vive tra gli Stati Uniti e l’Europa. Dopo un iniziale periodo in Italia a cui dedica un romanzo, alcuni racconti e Scenari italiani (Italian Backgrounds, 1905), si trasferisce in Francia. Fra i suoi romanzi più celebri: Ethan Frome (1911), L’usanza del paese (The Custom of the Country, 1913) e L’età dell’innocenza (The Age of Innocence, 1920) in cui affronta il difficile rapporto fra la società americana, pregiudizialmente ‘innocente’ e la corruttrice Europa. Il periodo italiano è ricostruito nella struggente autobiografia Uno sguardo indietro (A Backward Glance, 1934).


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it

 

leggi un estratto