Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La buona causa" a cura di Stefano Verdino

Torino 18 aprile 2018

All'Università degli Studi di Torino si presenta il libro "La buona causa. Storie e voci della Reazione in Italia" a cura di Stefano Verdino.

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Roma 26 aprile 2018

All'Università di Roma Tre si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Milano 2 maggio 2018

Alla Bilblioteca Sormani si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Yves Bonnefoy

ROMA, 1630

L'orizzonte del primo barocco

traduzione di Diana Grange Fiori e Giacomo Jori

2006

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-280-3

€ 35,00

Prezzo: € 35,00

Roma, 1630. È, col Baldacchino del Bernini in costruzione, la data di nascita dell'arte barocca. Ma è anche l'anno nel quale Poussin, non accettando le committenze delle grandi famiglie della Chiesa, decide di lavorare per sé, inaugurando così l'arte moderna col suo bisogno di non avere altro vincolo oltre le proprie esigenze. Rome, 1630 è apparso per la prima volta nel 1970. Esce ora in edizione italiana con le note accresciute, con la bibliografia aggiornata e con l'aggiunta di due recenti saggi: Uno dei secoli del culto delle immagini, e Un dibattito del 1630: la "Peste di Azoth" e il "Ratto delle Sabine".

Yves Bonnefoy nato a Tours nel 1923, si è consacrato presto alla poesia e all’analisi critica delle opere d’arte e di poesia. La sua prima raccolta poetica è Du mouvement et de l’immobilité de Douve, 1953, seguita da altre sette, sino alla più recente. Les Planches courbes. Fra i suoi saggi L’Improbable, Rimbaud, Le Nuage rouge, Entretiens sur la poésie, La vérité de parole, Giacometti, Remarques sur le regard, e L’arrière-pays (tr. it. L’entroterra), una riflessione sulla memoria e sul sogno, insieme a numerosi altri studi e a traduzioni di Shakespeare. Il volume più recente, del 2006, è dedicato a Goya, les peintures noires. Sono tradotti in italiano numerosi suoi saggi e quasi tutte le poesie. Dopo l’insegnamento in varie università statunitensi, svizzere e francesi, è stato eletto professore del Collège de France, con la cattedra di Studi comparati della Funzione poetica. Fra i vari riconoscimenti che gli sono stati conferiti vi sono il premio Montaigne (1978), il premio Balzan (1995) e, nel 2005, il premio Pasolini. È dottore honoris causa di alcune Università, tra cui quelle di Chicago e di Edimburgo, del Trinity College a Dublino, e in Italia delle Università di Roma e di Siena.

 

 

Altre pubblicazioni dell'autore:

 

Yves Bonnefoy

POÉSIE ET PHOTOGRAPHIE

immagine scheda libro

€ 12,00

ISBN 978-88-8419-448-0


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it