Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Mario Pannunzio-Leo Valiani

DEMOCRAZIA LAICA

Epistolario, documenti, articoli (voll. 1-2)

a cura e con introduzione di Massimo Teodori

2012

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-581-4

€ 30,00

vedi il contributo multimedia

Prezzo: € 30,00

2 VOLUMI INDIVISIBILI
L'epistolario illustra quanto significativa sia stata per la nuova Italia la tradizione politica e culturale di Mario Pannunzio e Leo Valiani, ispirata al rigore morale, alla competenza personale e al disinteresse pubblico. Senza uomini impegnati nella riforma morale e politica quali furono gli intellettuali di cui si leggono qui 101 lettere dense di passione civile, l’Italia del Duemila rischia di affondare in una crisi senza uscita.

Mario Pannunzio (1910-1968), uno dei maggiori intellettuali liberaldemocratici del Novecento, ha vissuto con eguale passione due stagioni. Fino a trentatré anni, da umanista rinascimentale, ha coltivato la letteratura, la pittura, la cinematografia e il giornalismo. Nel post-fascismo ha assunto il ruolo di leader politico, prima nel Partito liberale e poi in quello radicale, fondando e dirigendo «Risorgimento liberale» (1944-1947), “il più bel quotidiano del dopoguerra”, e «Il Mondo» (1949-1966), l’insuperato settimanale politico, culturale ed economico. Dopo avere lasciato il Partito liberale che aveva ricostituito nella clandestinità, fonda nel 1955 il Partito radicale di cui è stato leader fino al 1962.

Leo Valiani (1909-1999), storico del socialismo di origine ebraica nell’impero austroungarico, antifascista comunista fino al 1940, è stato l’esponente della Resistenza che ha guidato il Partito d’azione nel Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia ed alla Assemblea Costituente. Deve essere considerato, insieme a Orwell, Koestler e Camus, tra i maggiori intellettuali antitotalitari europei; ed in questo orizzonte ha contribuito alla fondazione del Partito radicale di cui è stato ispiratore e teorico. Dal 1980 è stato senatore a vita.

Massimo Teodori storico americanista, già parlamentare radicale per tre legislature, con i libri recenti – Gli anticomunisti democratici che dissero no a Stalin e Togliatti, Storia dei laici, Mario Pannunzio, Risorgimento laico – si dedica a tenere viva la memoria e la storia della democrazia laica.


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it

 

leggi un estratto