Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Novara 25 giugno 2018

A Casa Bossi si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Giovanni Quaglia

LE SETTIMANE SOCIALI (1907-2007)

Un confronto per la crescita dell'Italia

Presentazione di Savino Pezzotta. Prefazione di Giorgio Campanini. Postfazione di Giannino Piana

2007

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-333-9

€ 10,00

Prezzo: € 10,00

Il volume è una riflessione sulle Settimane sociali in occasione del loro centenario. Le Settimane sociali hanno attraversato un secolo di profondi cambiamenti economici e sociali, ma anche di grandi evoluzioni dei sistemi politici. Si è passati dal sistema liberale dello stato unitario al regime fascista, alla riconquista della democrazia, fino alla più grande trasformazione istituzionale: il passaggio dalla monarchia alla repubblica. Questo libro analizza la nuova fase delle Settimane sociali e le conseguenti ricadute sui comportamenti politici e sociali del nostro Paese.

Giovanni Quaglia docente di Economia e Direzione delle Imprese presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, giornalista pubblicista e revisore contabile, è Presidente di Fondazione CRT, dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria piemontesi, di REAM Sgr S.p.A., Componente del Consiglio di Amministrazione e del Comitato esecutivo dell’ACRI. È stato Sindaco di Genola (CN), Consigliere regionale del Piemonte, Presidente della Provincia di Cuneo dal 1988 al 2004, Presidente, amministratore e Sindaco di Società, quotate e non, e di Associazioni culturali e di promozione territoriale. È autore di numerose pubblicazioni.

 

 

Altre pubblicazioni dell'autore:

 

Giovanni Quaglia - Michele Rosboch

LA FORZA DELLA SOCIETÀ

immagine scheda libro

€ 15,00

ISBN 978-88-8419-878-5


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it

 

leggi un estratto