Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Presentazione del libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda

Torino 8 febbraio 2018

Al Circolo dei Lettori si presenta il libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Luigi Botta

«FIGLI, NON TORNATE!» (1915-1918)

Lettere agli emigrati nel Nord America

Prefazione di Gian Antonio Stella

2016

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-787-0

€ 25,00

vedi il contributo multimedia

Prezzo: € 25,00

La chiamata alle armi degli emigrati destinati alle trincee del primo conflitto bellico mondiale trova nei sovversivi e negli anarchici i più convinti oppositori. Nel Nord America l’attivismo antagonista ruota intorno al giornale «Cronaca Sovversiva», un ebdomadario settimanale che si pubblica dal 1903 ed è animato da Luigi Galleani, battagliero oppositore al potere costituito. Il periodico è un riferimento per gli operai italiani ed è diffuso attraverso i Circoli di Studi Sociali. Allo scoppio della guerra il giornale divulga un appello firmato dalle madri di Palermo. Ha per titolo «Figli, non tornate!». Un documento che invita alla renitenza e diventa il simbolo di una battaglia contro la guerra e contro la chiamata alla leva.

Luigi Botta insegnante, comincia ad occuparsi di storia nel 1972 scrivendo del caso di Sacco e Vanzetti, sul quale sei anni più tardi pubblica un libro con la prefazione di Pietro Nenni. Da allora continua ad approfondire l’argomento. Giornalista, scrive numerosi volumi e collabora con quotidiani, periodici e riviste in tutto il mondo. Alcuni suoi lavori vengono tradotti. La sua passione sono la storia, l’arte e le tradizioni del territorio subalpino.


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it