Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Milano 21 giugno 2018

Alla Libreria Popolare si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Novara 25 giugno 2018

A Casa Bossi si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Benedetto Croce-Giovanni Gentile

1925 I DUE MANIFESTI

Il Manifesto degli intellettuali fascisti e il Manifesto degli intellettuali antifascisti

a cura di Antonio Maria Carena

2016

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-805-1

€ 13,00

Prezzo: € 13,00

Nella prima metà degli anni ’70 si è discusso se sia esistita o meno una cultura fascista. All’interno di questa questione non è senza significato riconsiderare la stagione dell’ultimo confronto ideale tra mondo culturale fascista e antifascista nella primavera 1925 intorno alla vicenda dei due manifesti contrapposti, il primo ispirato da Gentile, il secondo da Benedetto Croce, non solo sul piano dei temi, ma anche per comprendere sia il grado di forza che ancora erano in grado di esprimere gli antifascisti, sia la geografia del fascismo in quel momento nel paese, ovvero il suo radicamento.

Benedetto Croce (Pescasseroli, 25 febbraio 1866-Napoli, 20 novembre 1952) filosofo, storico, erudito, critico letterario, senatore del Regno e ministro dell’istruzione nel secondo governo Giolitti. Fondatore con Giovanni Gentile della rivista «La critica» e dell’indirizzo di pensiero dell’idealismo filosofico. Tra i maggiori esponenti della cultura italiana ed europea del Novecento, teorico del liberalismo e principale rappresentante dell’opposizione liberal-democratica al fascismo.

Giovanni Gentile (Castelvetrano, 29 maggio 1875-Firenze, 15 aprile 1944) filosofo e storico della filosofia, professore all’Università prima di Palermo e poi di Roma, ministro dell’istruzione nel primo governo Mussolini e autore della Riforma della scuola. Fu insieme a Benedetto Croce il maggiore esponente dell’idealismo italiano. Direttore della Scuola normale superiore di Pisa e della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani, fu un teorico dello stato etico e del fascismo italiano, alla cui adesione si deve la sua tragica morte.

 

 

Altre pubblicazioni dell'autore:

 

Benedetto Croce-Giovanni Gentile

CARTEGGIO (1896-1900)

immagine scheda libro

€ 30,00

ISBN 978-88-8419-681-1

Benedetto Croce-Giovanni Gentile

CARTEGGIO (1901-1906)

immagine scheda libro

€ 30,00

ISBN 978-88-8419-798-6

Benedetto Croce-Giovanni Gentile

CARTEGGIO (1907-1909)

immagine scheda libro

€ 30,00

ISBN 978-88-8419-844-0


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it