Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Roma 26 aprile 2018

All'Università di Roma Tre si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Milano 2 maggio 2018

Alla Bilblioteca Sormani si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Le Collane Nino Aragno Editore

Biblioteca Aragno

Giovanni Botero

LE RELAZIONI UNIVERSALI

Parte V (vol. 3)

a cura di Alice Blythe Raviola

2017

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-924-9

€ 30,00

Prezzo: € 30,00

Botero, che aveva lasciato la Compagnia di Gesù nel 1580 in seguito a screzi interni e a una forma di malinconica depressione, accettò di servire il duca Carlo Emanuele I di Savoia e nel 1599 divenne precettore dei suoi tre figli maggiori. In seguito al soggiorno spagnolo del 1603-1606 si occupò dell’educazione degli altri due principi,Tommaso e Maurizio, e scrisse, nelle vesti di abate di San Michele della Chiusa, alcuni componimenti di soggetto religioso ripiegandosi in un pacato raccoglimento spirituale. Tuttavia non mancò di aggiornare le Relazioni universali: la Parte quinta, già edita da Carlo Gioda nel 1895 sulla scorta di un manoscritto andato distrutto, è così l’ultima vera prova del suo ingegno aguzzo e curioso.

Giovanni Botero (1544-1617), nativo di Bene Vagienna, educato giovanissimo presso il Collegio dei Gesuiti di Palermo, maestro di retorica a Macerata e a Loreto, quindi in Francia e poi a Roma e Milano, segretario di Carlo e Federico Borromeo, nel 1589 pubblicò a Venezia, per i tipi di Giovanni Giolito de’ Ferrari, i dieci libri della Ragion di Stato. Un anno prima aveva dato alle stampe un altro saggio fondamentale, il Delle cause della grandezza e magnificenza delle città, mentre nel 1591 sarebbe apparsa la prima edizione delle Relazioni universali: al di là delle sue molte altre opere, il trittico lo avrebbe consacrato alla fama europea e gli avrebbe offerto nuove prospettive d’impiego. Botero, che aveva lasciato la Compagnia di Gesù nel 1580 in seguito a screzi interni e a una forma di malinconica depressione, accettò di servire il duca Carlo Emanuele I di Savoia e nel 1599 divenne precettore dei suoi tre figli maggiori. In seguito al soggiorno spagnolo del 1603-1606 – di cui anche I capitani sono frutto – si occupò dell’educazione degli altri due principi,Tommaso e Maurizio, e scrisse, nelle vesti di abate di San Michele della Chiusa, alcuni componimenti di soggetto religioso ripiegandosi in un pacato raccoglimento spirituale.

Blythe Alice Raviola è ricercatrice in Storia moderna presso l’Università degli Studi di Milano, dove insegna Metodologia dello studio della storia. Membro dell’Instituto universitario “La corte en Europa” (IULCE) dell’Università Autonoma di Madrid, per i tipi di Nino Aragno ha curato l’edizione delle Relazioni universali, in tre volumi (2015-2017) e de I capitani con altri discorsi curiosi (2017).

 

 

Altre pubblicazioni dell'autore:

 

Giovanni Botero

LE RELAZIONI UNIVERSALI

immagine scheda libro

€ 60,00

ISBN 978-88-8419-722-1

Giovanni Botero

DELLE CAUSE DELLA GRANDEZZA DELLE CITTÀ

immagine scheda libro

€ 15,00

ISBN 978-88-8419-779-5

Giovanni Botero

I CAPITANI

immagine scheda libro

€ 30,00

ISBN 978-88-8419-903-4


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it