Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Letture poetiche da "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Torino 29 gennaio 2018

Alla Feltrinelli Express Valentina Colonna legge alcune poesie dalla sua raccolta "La cadenza sospesa".

Presentazione del libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda

Torino 8 febbraio 2018

Al Circolo dei Lettori si presenta il libro "Famiglie monastiche" di Maria Chiara Giorda.

Le Collane Nino Aragno Editore

Fondazione Luigi Einaudi

Alberto Radicati conte di Passerano e Cocconato

DISCORSI MORALI, ISTORICI E POLITICI

Introduzione di Giuseppe Ricuperati. Edizione e commento di Duccio Canestri

2007

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-329-2

€ 30,00

Prezzo: € 30,00

Si tratta dell'edizione critica dei Discorsi morali, istorici e politici, opera che rappresenta il nucleo centrale della riflessione religiosa e politica del conte di Alberto Radicati di Passerano e Cocconato, cui l'autore affida il compito di suscitare e promuovere un dibattito intorno alle idee contenute. I dodici Discorsi sono stati definiti il «frutto e compendio di tutta la sua passata esperienza».

Alberto Radicati (1698-1737), conte di Passerano e Cocconato, dal 1707 fu consigliere di Vittorio Amedeo di Savoia. Convinto illuminista sostenne nei suoi scritti la necessità di riformare decisamente la vita civile e religiosa: il Manifesto (Londra, 1726); il pamphlet The History of the Abdication of Victor Amedeus (Londra, 1732); l’opuscolo A Philosophical Dissertation upon Death (Londra, 1732); la Recueil de pièces curieuses sur le matières les plus intéressantes (L’Aja, 1736).

Giuseppe Ricuperati allievo di Franco Venturi, è stato professore di Storia Moderna alla Facoltà di Lettere e Filosofi dell’università di Torino. Ha rinnovato gli studi su Pietro Giannone a partire da un volume del 1970. Ha poi approfondito temi come Illuminismo europeo, storia della storiografia, della scuola, della stampa, dello stato e della città, partecipando a progetti nazionali ed internazionali. Conclusa l’attività di docente nel 2009, è oggi professore emerito. Fa parte di diverse accademie, fra cui quella delle Scienze di Torino, dell’Istituto Lombardo, e dei Lincei. È stato Presidente della Società italiana per lo studio del secolo XVIII, rappresentandola in quella internazionale. Dal 2005 è direttore della «Rivista storica italiana», cui ha collaborato dal 1960.

Duccio Canestri assegnista di ricerca, coordina l’edizione delle Opere di Pietro Giannone e Alberto Radicati di Passerano, promossa dall’Istituto per la Storia del Piemonte Regione d’Europa.


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it

 

leggi un estratto