Antifona è una raccolta di poesie d’amore di cui sono simboliche due parole: ‘antifona’ e ‘anatema’, perché queste poesie mettono in scena il dialogo di due voci contrapposte, una femminile e una maschile, e il conflitto, con rivolta e denuncia, tra un io e un tu. Poesie che indagano l’identità femminile e insieme il gioco della seduzione e del rifiuto. Poesia viva o musicale, nella linea della tradizione esistenziale, e allo stesso tempo metafisica, di Emily Dickinson e di Marianne Moore.