3 TOMI INDIVISIBILI

La ristampa di questa opera era necessaria. Pubblicata nel secondo dopoguerra. La Seconda Scolastica di Carlo Giacon era da tempo scomparsa dalla corrente disponibilità dei lettori e pressoché introvabile nelle biblioteche. Eppure riproporre questa ancorché incompiuta cattedrale proustiana concepita ed eretta negli anni della seconda guerra mondiale come risposta morale al disastro incombente riveste ancora oggi molteplici significati. In primo luogo essa costituisce una vasta ed approfondita sintesi su un argomento poco frequentato dalle storie della filosofia, ma non per questo marginale o insignificante. In secondo luogo consente di collocare alcune idee relative alla filosofia del diritto, alla dottrina dello Stato, alle relazioni tra Stato e Chiesa o anche alla storia ed alla crisi della metafisica. Resta infine ancora fondamentale l'apparato bibliografico (in questa edizione integrato da un indice dei nomi e delle opere citate) raccolto dall'autore a corredo dell'opera.