«Gli innamorati non inventano più niente, tanto il riso quanto il pianto gliel'insegna la TV» e a smentire questo amaro estratto di A televisão, una vecchia e bellissima canzone di Chico Buarque (tradotta da Sergio Bardotti) arrivano le meravigliose filastrocche di Pier Mario Giovannone. Filastrocche incantevoli, filastrocche incantate, filastrocche incantatrici. Riso e pianto in questo caso vanno a braccetto e arrivano direttamente dal produttore (uomo) al consumatore (uomo). E senza passare dal via.
Stefano Bollani