I ventidue saggi pubblicati in questo volume raccolgono una parte significativa del lavoro scientifico e culturale svolto negli ultimi trentacinque anni dall'autore. Tali lavori rispecchiano il forte e costante interesse per aspetti importanti della storia italiana del diciannovesimo e ventesimo secolo, che vanno dai problemi delle associazioni mafiose e terroristiche alla ricostruzione dell'antifascismo e all'analisi del regime fascista e del sistema repubblicano come al rapporto divenuto sempre più centrale tra i mezzi di comunicazione e il sistema politico nazionale e internazionale. L'ultima parte del volume riguarda problemi di metodo della storiografia contemporaneistica, sui quali resta ancora aperto il dibattito tra gli studiosi.