4 VOLUMI INDIVISIBILI

Le Prose critiche raccolgono gli interventi di critica militante pubblicati da Giorgio Caproni su quotidiani, riviste e periodici nell’arco della sua esistenza. La produzione, che conta più di cinquecento pezzi, comprende recensioni, scritti di poetica, risposte a questionari e altri scritti di argomento letterario; le collaborazioni più fitte e continuative con «La Fiera letteraria», «Italia socialista», «Il Lavoro nuovo», «Mondo operaio», «La Giustizia», «Il Punto», «La Nazione». Nel canone della poesia novecentesca, Giorgio Caproni è una voce centrale e un autore fra i più indagati: questo lavoro mette a disposizione del pubblico di studiosi e amatori una ricchezza di materiali davvero fondamentale ai fini di una giusta interpretazione del poeta e dell’opera e, anche, testi di interessante lettura.