TABLE OF CONTENTS

Dilwyn Knox and Laura Lepschy: Giovanni Aquilecchia
Lina Bolzoni: Il letterato come giocatore e la serietà del gioco nelle Carte parlanti di Pietro Aretino
Peter Brand: Placing the Torrismondo: The context of Tasso's tragedy
Germana Ernst: 'Il popolo è una bestia varia e grossa…'. Passioni, retorica e politica in Tommaso Campanella
Conor Fahy: Giovanni Aquilecchia as an Editor of Texts
Hilary Gatti: Giovanni Aquilecchia's Contribution to the History of Renaissance Science
Carlo Ginzburg: Machiavelli, the Exception and the Rule. Notes from research in progress
Miguel A. Granada: 'Per fuggir biasmo, o per giovar altrui'. L' elogio del Nolano ne La cena de le Ceneri e una possibile polemica con Sant' Agostino e Dante
Dilwyn Knox: Copernicus and Pliny the Elder's Stoic cosmology
Paul Larivaille: Per Alcide Bonneau, traduttore dei Ragionamenti aretiniani: un pioniere ingiustamen­te dimenticato
Nuccio Ordine: Manet ultima coelo: I misteri dell'impresa di Enrico III
Letizia Panizza: Pasquino and his Pasquinades Turned Protestant: Celio Secondo Curione’s Pasquinus ecstaticus of 1544
Angelo Romano: Giovanni Giustiniani traduttore e l'epistolae del 1554