Il Platone! di Francesco Bargellini è un «percorso poetico delineato per frammenti» attraverso il corpus platonico, quasi che esso «fosse un solo grande poema perduto e ora riemerso per schegge isolate, come è per l’opera degli antichi lirici»; un «omaggio e saccheggio», precisa ancora Bargellini. Alcuni fra i momenti più ispirati del grande filosofo greco sono recuperati e proposti in versi semplici e densi dal traduttore/autore di quest’operazione mai prima tentata. Appare poi, in coda alla raccolta, una breve serie di componimenti originali che Bargellini dedica a un alter ego, appunto il ‘Platonico’: figura di un’accezione della vita, ispirata alla lezione dell’Ateniese, che si vuole conforme alla (contrastata) parte migliore di noi.