Gianni Contessi

Gianni Contessi professore ordinario di Storia dell’arte contemporanea nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, è autore dei libri: Sulle tracce della metropoli, testi e scenari 1895-1930 (2006); Vite al limite. Giorgio Morandi, Aldo Rossi, Mark Rothko (2004); Scritture disegnate. Arte, architettura e didattica da Piranesi e Ruskin (2000, ed. in francese, 2002); Il saggio, l’architettura e le arti (1997); Il luogo dell’immagine. Scrittori, architetture, città, paesaggi (1989); Architetti-pittori e pittori-architetti, da Giotto all’età contemporanea (1985); Umberto Nordio, architettura a Trieste 1926-1942 (1981). Ha curato l’edizione di opere di Le Corbusier, Fernand Léger, Giulia Veronesi, Paolo Fossati, Julius von Schlosser, André Reszler.
Vittorio Sereni, Gianni Contessi

IL DUBBIO DELLE FORME