Giorgio Scerbanenco

Giorgio Scerbanenco nato nel 1911 e morto nel 1969, direttore dei periodici femminili «Novella» e «Bella», ha tenuto per anni su «Annabella» una celebre rubrica di colloqui con le lettrici, «La posta di Adrian». È il più grande scrittore italiano di romanzi noir del secondo Novecento. Celebri: Venere privata, Traditori di tutti, I ragazzi del massacro, I milanesi ammazzano al sabato e le sue raccolte di racconti Milano calibro 9 e Il Centodelitti.
Giorgio Scerbanenco

PATRIA MIA

Giorgio Scerbanenco

IL MESTIERE DI UOMO