Rudolf von Jhering

Rudolf von Jhering (1818-1892) iniziò la sua carriera scientifica come allievo di Georg Friedrich Puchta e come studioso di diritto romano, che in Germania fu diritto vigente fino al 1900, quando entrò in vigore il codice civile (BGB). Frutto di questi primi interessi furono i quattro tomi dello Spirito del diritto romano (1852-1865), che lo resero celebre in tutta l’Europa. La sua conferenza viennese su La lotta per il diritto (1872) è uno dei classici giuridici più tradotti al mondo. La sua rottura con il mondo delle Pandette e il suo passaggio a una visione antiformalista e sociologizzante del diritto si rispecchia nei due volumi dello Scopo nel diritto (1877-1883), accolto con vivo interesse e accompagnato da critiche altrettanto vivaci.
Rudolf von Jhering

LO SCOPO NEL DIRITTO