Santorre Debenedetti

Santorre Debenedetti (1878-1948) filologo romanzo e italiano, è stato lettore a Strasburgo, ordinario di Filologia romanza a Pavia e Torino, e docente di Letteratura francese, sempre a Pavia. Tra i suoi principali temi di ricerca: gli studi di provenzalistica (Studi provenzali in Italia nel Cinquecento, 1911 e 1995; Tre secoli di studi provenzali, 1930); Ludovico Ariosto (L’Orlando Furioso, 1928; I frammenti autografi dell’Orlando Furioso, 1937; Intorno alle Satire dell’Ariosto, 1945); e in particolare la poesia italiana del Due e Trecento, di cui ha allestito un ricco Schedario basato fondamentalmente sullo spoglio dei codici fiorentini.
Santorre Debenedetti

NUOVI STUDI SULLA GIUNTINA DI RIME ANTICHE