Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Milano 21 giugno 2018

Alla Libreria Popolare si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Presentazione del libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro

Novara 25 giugno 2018

A Casa Bossi si presenta il libro "La passione della letteratura" di Luigi Sampietro.

Le Collane Nino Aragno Editore

Passages

Giovanni Testori

AMLETO

a cura di Fulvio Panzeri

2002

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-067-3

€ 10,50

Prezzo: € 10,50

Il primo incontro di Testori con la figura di Amleto è avvenuto attraverso il cinema, con una sceneggiatura che è anche intensa «storia» di «eccezione visiva», scritta nel 1970 e rimasta fino ad ora inedita. Il regista di questo film sarebbe dovuto essere lo stesso Testori, che ne aveva disegnato anche i costumi, riprodotti nel libro. Testori scrisse una vera e propria "storia" a dialoghi, in cui furore espressivo e lucida forma drammaturgica, cupo spirito barbarico e tensione apocalittica, senso dell'assoluto e straziata lacerazione umana sono riportati, attraverso la tragedia di Amleto, al suo mondo e alle sue ossessioni. Questo trattamento relativo al film su Amleto si può chiamare sceneggiatura solo per convenzionalità di struttura; in realtà rappresenta un approccio visivo ad una figura simbolica, un racconto in cui teatro e cinema s'incontrano all'interno di quel magma oscillante tra variazioni e suggestioni pittoriche, poematiche, narrative, drammaturgiche che è caratteristico del mondo testoriano.

Giovanni Testori (Novate Milanese, 1923, Milano, 1993) si è dedicato al teatro, alla poesia, alla narrativa, alla critica d’arte e alla pittura. La prima parte del suo lavoro letterario, il ciclo “I segreti di Milano”, comprende Il Ponte della Ghisolfa (1958), da cui Luchino Visconti trasse Rocco e i suoi fratelli e opere di teatro come L’Arialda (1960), messa in scena ancora da Visconti, che subì anche un processo per oscenità. Con la trilogia classica (L’Ambleto, 1972, Macbetto, 1974, Edipus, 1977), Testori creò una sua lingua personale. Dopo testi sacri come Conversazione con la morte, Interrogatorio di Maria e Factum est, negli anni Ottanta ha pubblicato e portato in teatro uno dei suoi capolavori, In exitu. All’inizio degli anni Novanta tornò alle evoluzioni del linguaggio con Sfaust, SdisOré e Tre Lai.

 

 

Altre pubblicazioni dell'autore:

 

Giovanni Testori

IL BRANDA

immagine scheda libro

€ 11,36

ISBN 978-88-8419-039-8


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it