Nino Aragno Editore Logo

CERCA PER:


EVENTI

Presentazione del libro "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Terracina (LT) 21 agosto 2016

Alla Marina Bay La Pagoda presentazione del libro “La cadenza sospesa” di Valentina Colonna.

Presentazione del libro "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna

Amandola (FM) 28 agosto 2016

Al Teatro "La Fenice" si presenta il libro "La cadenza sospesa" di Valentina Colonna.

Presentazione del volume "Servitore dell'interesse pubblico" di Paolo Baffi

Fregene (Roma) 8 settembre 2016

Alla Biblioteca "Gino Pallotta" si presenta il volume di Paolo BaffiServitore dell’interesse pubblico. Lettere 1937-1989" a cura di Beniamino Piccone.

Le Collane Nino Aragno Editore

Licenze poetiche

Nicola Bultrini

LA SPECIE DOMINANTE

Premio Nazionale di Poesia "Alpi Apuane" 2014

2014

Stampa la scheda stampa questa scheda

immagine scheda libro

ISBN: 978-88-8419-665-1

€ 8,00

vedi il contributo multimedia

Prezzo: € 8,00

Due sono gli aspetti di fondo di questo nuovo libro di Nicola Bultrini: da una parte la memoria delle persone e dei luoghi amati, dall’altra il calarsi nell’esperienza del nostro tempo, che egli esprime con un verso, “la notte ha sapore d’acqua amara”; un aspetto, quest’ultimo, molto significativo se ci rendiamo conto di vivere nel buio della mente; strano, ma non sorprendente, che proprio l’impiego onnivoro della mente nella pretesa di conoscere la nostra vita e il mondo in cui viviamo sia stato chiamato ‘il secolo dei lumi’.

Nicola Bultrini è nato nel 1965 a Civitanova Marche, vive e lavora a Roma. Ha pubblicato le raccolte di versi La coda dell’occhio (2011), I fatti salienti (2007). La sua raccolta Occidente della sera è presente nell’VIII Quaderno Italiano di Poesia Contemporanea (2004). Per la poesia ha vinto il Premio Montale, sezione “Inediti”, edizione 2002. Sue poesie e scritti vari sono stati pubblicati su riviste (tra cui «Poesia», «Nuovi Argomenti», «Galleria»). Alcune traduzioni di poeti iraniani contemporanei sono state da lui curate con Chiara Riccarand e pubblicate su «Poesia» e «Testo a fronte». Alcuni racconti sono stati pubblicati su «Il Racconto». Scrive per i quotidiani «Il Tempo» e «L’Avvenire». Come studioso della Prima Guerra Mondiale, ha pubblicato vari saggi, tra cui: La grande guerra nel cinema (2008, prefazione di Mario Monicelli); Pianto di pietra – la grande guerra di Giuseppe Ungaretti (2007, prefazione di Andrea Zanzotto); Gli Ultimi – i sopravvissuti ancora in vita raccontano la Grande Guerra (2005); L’ultimo fante – la Grande Guerra sul Carso nelle memorie di Carlo Orelli (2004).


Per acquistare in contrassegno un libro inviare la richiesta con i propri dati a info@ninoaragnoeditore.it

 

leggi un estratto